28 maggio 2015

Maltagliati col Pestat

Scritto da friulmarket
Maltagliati col Pestat

Il Pestàt, a metà tra la conserva e condimento, nasce nella verde valle di Fagagna: lardo mescolato con un trito di carote, sedano, cipolla e spezie, insaccato in un budello e messo a stagionare. La sua particolarità è che non si consuma come un salume, ma viene fatto soffriggere.

Una ricetta per utilizzare il Pestat. Soffriggere il Pestat per una decina di minuti, aggiungere la salsa di pomodoro e rosolare il tutto. In una pentola bollire la pasta in acqua salata. Togliere dall’ebollizione 2 minuti prima e farla saltare in padella con il sugo. Il sugo al Pestat è ottimo anche sui crostini di pane, come antipasto.

ALTRE RICETTE